Furto di computer alla scuola media di Marano: il sindaco incontra gli studenti.

I cartelli con i pensieri dei giovani appesi sul cancello della scuola
Marano Vicentino. In seguito al furto di computer avvenuto la scorsa settimana nella scuola secondaria di primo grado Vittorio Alfieri di Marano, il sindaco, Marco Guzzonato, ha avuto ieri mattina (13 marzo) un incontro con gli studenti. Il furto, infatti, si è trasformato in una occasione per dialogare con i giovani sulla responsabilità delle nostre azioni all’interno della comunità.
“Ho respirato un grande senso civico da parte dei ragazzi e delle ragazze, oltre che degli insegnanti. Da parte nostra c’è molta fermezza nel prendere posizione di fronte a un atto illegale e così stupido come quello avvenuto i giorni scorsi, che danneggia tutta la comunità. Le indagini stanno proseguendo per identificare i responsabili”, dichiara il sindaco Guzzonato.
Per reagire, gli studenti hanno deciso di scrivere una lettera al direttore del Giornale di Vicenza e sui cancelli della scuola media hanno appeso dei cartelli con i pensieri fatti sul furto subìto.
Si allegano alcune immagini dell’incontro con il sindaco e dei cartelli fuori dalla scuola. 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...