“Fascismo, foibe, esodo”: una mostra della Fondazione Memoria della Deportazione,  in Biblioteca civica a Marano, racconta le tragedie del confine orientale.

 
Marano Vicentino. “Fascismo, foibe, esodo”: è questo il titolo della mostra documentaria visitabile da oggi nella Biblioteca civica di Marano. La mostra, curata dalla Fondazione Memoria della Deportazione in occasione della “Giornata del ricordo” del 10 febbraio – stabilita dal Parlamento in memoria delle vittime delle foibe – è costituita da dieci pannelli che illustrano da un punto di vista storico le “tragedie del confine orientale” tra il 1918 e il 1956.
“La nostra Biblioteca civica dedica ormai tradizionalmente spazio alla riflessione, alla conoscenza e alla trasmissione di memoria – dice il sindaco, Marco Guzzonato -. In questo caso lo facciamo grazie a una mostra ben strutturata e di qualità, a disposizione di tutti i cittadini”.
La mostra è visitabile negli orari di apertura della Biblioteca da oggi, 27 febbraio, fino a sabato 10 marzo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...