Panis Marano – arte tecnologia passione

Il Festival del pane

Panis Marano – arte tecnologia passione

Marano significa pane.

Il binomio Marano-Pane affonda le sue radici nei secoli, nelle pesanti macine dei numerosi mulini azionate fin dal 1200 dall’acqua della Roggia, canale artificiale che percorre il paese da nord a sud, nei forni comunitari delle contrade dove le famiglie di un quartiere si alternavano nella cottura diretta settimanale del pane dopo averlo impastato nella  “Mèsa da pan” e lavorato con la “Gràmola”.

E’ una storia secolare fatta di cultura, di valorizzazione delle risorse umane e dei prodotti della terra, del pane come cibo e come arte nelle sue innumerevoli forme e variazioni esaltate dalla creatività dei panificatori e dalla fragranza di sapori e di profumi che si espandono dai panifici fin dall’alba, ma anche integrata e  arricchita dall’eccellenza delle macchine per la panificazione di cui Marano va fiera in tutto il mondo.

E’ un dono sacrale che passa attraverso il sudore umano e le macchine dell’arte bianca dei Pietro Berto, dei Sottoriva e di altri qualificati artigiani capaci di stupire per la capacità di innovazione nel rispetto dei principi millenari dell’impasto.

L’Amministrazione Comunale di Marano intende dar voce a queste storie di uomini e di macchine, di tradizione e di modernità,  con l’iniziativa “Festival del Pane”, in coordinamento con la Mostra dell’Artigianato dell’Alto Vicentino e con la Festa dal Mais Marano, articolandola in un nutrito e diversificato programma che ha il piacere di presentare.

festival_pane_2013_Pagina_1festival_pane_2013_Pagina_2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...